fbpx

Comunicare social

Un posto dedicato al content & social media marketing, al marketing digitale e alla pubblicità online, ai fenomeni culturali social e alla comunicazione aziendale.

Il messaggio deve essere ripetitivo sui social ma mai noioso
Comunicare social - il blog

Il messaggio deve essere ripetitivo sui social ma mai noioso

Mi rendo conto che il titolo di questo blogpost potrà sembrare fuorviante o di difficile interpretazione.

Ma la mia intestazione è diretta e chiara: devi ripetere quello che hai da dire ogni giorno e non annoiare (quasi) mai.

Ciò significa che se parli di cibo, dovrai parlare di cibo ogni giorno.

Ripeti, ripeti, ripeti.

Che non vuol dire, pronunciare sempre la stessa frase o lo stesso concetto o la stessa tiritera fritta fritta fritta.

Ma, più semplicemente, significa ripetere il tuo messaggio presentandolo da vari punti di vista.

Ogni giorno un piatto diverso, per intenderci.

Inquadrando ogni volta un focus ben preciso e stimolante per far capire chi sei, cosa fai, come lo fai e cosa desideri comunicare agli altri.

Sembra semplice, cazzo, ma non lo è!

È un casino, proprio perché si rischia di diventare veramente noiosi se non si studia il marketing o se finiscono le idee.

Ma se non ripeti quotidianamente il tuo messaggio non crei autorevolezza, non diventi parte di un tutto, non crei community, non provi a dire la tua e ti spegni.

E perderai il tuo business per strada, forse.

Sui social, ci ripetiamo spesso molto male perché la maggior parte di noi crede o ha creduto che il numero di persone che ci segue sia sintomo di successo immediato.

Così andiamo alla ricerca dei seguaci, ripetendoci dentro di noi come un mantra motivazionale che più gente ci segue, più il nostro business sta comunicando bene il messaggio.

E ripetiamo azioni che tendono a raggiungere questo obiettivo.

Ma dimentichiamo una cosa: le persone veramente interessate sono quelle che ascoltano il tuo messaggio proprio perché vogliono crescere insieme a te e premiano il tuo impegno e la tua costanza.

E per non diventare noioso, devi ascoltare queste persone.

Trovare idee e focus nuovi che possano stimolare ma mai snaturare la tua comunicazione.

Quasi tutti abbandonano questa strada perché è lunghissima, difficile, non porta a guadagni immediati, non ripaga il nostro egomostro affamato che alberga dentro la gabbia di ferro filato comprata in un centro commerciale.

Una strada piena di ostacoli digitali, in fondo.

Ma chi innova e si ripete ogni giorno molto probabilmente troverà la sua strada social.

Strada ben diversa dal successo basato sul numero effimero, freddo ed idrosolubile nell’acido fatto di like e follow superficiali, pronti a voltarti le spalle quando gira il vento caldo.

Scritto da davidegspoto - 17/02/2019